Pochi soldi da investire? Ecco alcune possibilità adatte a chi ha un capitale limitato

Pochi soldi da investire? Ecco alcune possibilità adatte a chi ha un capitale limitato

30 novembre 2018 0 Di religio

Se si parla d’investimenti nei mercati azionari e comprare e vendere azioni di borsa si pensa sempre che sia necessario avere delle possibilità di capitali immensi, ma realmente non è sempre così. Si possono ottenere ottimi guadagni anche avendo un capitale limitato, l’importante è investire nel modo giusto e nel settore giusto.

Derivati e azioni

Quando si dispone di un capitale ristretto, un’opzione che si dovrebbe considerare, come forma di investimento è quella dei derivati. Con i derivati non si acquistano dei beni fisici o dei titoli veri e propri, se non dei contratti che si basano sulle possibili prospettive future dell’andamento del titolo. Si compra un derivato cercando di prevedere il mercato, e scommettendo sul fatto che il titolo vada a rialzo o a ribasso. Il grande vantaggio dei derivati è dato dal fatto che si possono davvero comprare investendo cifre ridotte, alcune piattaforme di trading online permettono di fare dei mini investimenti da soli 10 euro.

Molte piattaforme di trading inoltre offrono un effetto leva da sfruttare in questi casi. L’effetto leva permette di moltiplicare velocemente quelli che sono i guadagni dovuti alla compravendita proficua di un derivato. Naturalmente è bene fare attenzione e studiare bene il funzionamento dell’effetto leva, perché come si possono moltiplicare velocemente i guadagni, allo stesso modo, si possono moltiplicare anche le perdite.

Investire in azioni può risultare un pochino più dispendioso, e le prospettive di guadagno sono naturalmente proporzionali al capitale investito.

Per investire in azioni è necessario comprare dei titoli, aspettare un determinato periodo di tempo e poi rivenderli. Naturalmente in questo caso il guadagno è dato dalla differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita.

Alcune piattaforme di trading online sono particolarmente indicate per chi preferisce investire in azioni piuttosto che in derivati, e nel caso siate interessati a questo tipo di investimento vi consigliamo di scegliere con cura la piattaforma su cui appoggiarvi.

Con quali si guadagna di più?

Naturalmente rispondere a questa domanda è impossibile. Prima di tutto bisogna considerare che investire in borsa, qualunque sia la tecnica o il metodo d’investimento ha sempre un grado di rischio, e poi la differenza è fatta soprattutto dal trader.

Se siete delle persone a cui piace studiare l’andamento dei mercati e valutare le cose con cura a lungo termine è probabile che investire in azioni sia più adatto alle vostre caratteristiche. Se invece siete più propensi alle situazioni più veloci, dove i segni da interpretare sono tutti in tempi ravvicinati è più indicato investire in derivati.

Un consiglio che va comunque tenuto sempre in considerazione quando si ha un capitale limitato è quello di fare investimenti poco rischiosi, senza investire grandi somme che possono pregiudicare la disponibilità finanziaria complessiva del nostro budget. Investire in situazioni conosciute, con un andamento che si considera “scontato”. Ovvio che la parola “scontato” ha in borsa un significato molto meno assoluto rispetto a quello del vocabolario comune.

Se si fanno piccoli passi nel mondo degli investimenti online si possono ottenere in breve tempo delle belle soddisfazioni economiche. E’ importante anche non farsi prendere troppo dall’entusiasmo dei primi profitti, e mantenere un costante metodo di lavoro. La costanza e la determinazione alla fine, sono, in ogni caso, le armi vincenti di un buon trader.